Sunday, December 5, 2021
No menu items!
  • Notizia
0 0

Come Kyrsten Sinema sta scuotendo Democratici, GOP in Arizona

Must Read

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa...
Read Time:5 Minute, 28 Second

Quando Kyrsten Sinema si è candidato al Senato nel 2018, non avrebbe potuto essere più chiara. Il democratico non si definiva democratico, ma piuttosto un “indipendente dell’Arizona”.

Ha rifiutato di sostenere il candidato liberale del suo partito alla carica di governatore, che è stato bombardato il giorno in cui Sinema ha vinto per un pelo.

La sua pubblicità suggeriva una forte avversione alla partigianeria.

Molte persone a Washington “sono più interessate ai loro punti di discussione e alla loro ideologia che a fare le cose”, ha detto in un annuncio pubblicitario.

“Gli arizonasi meritano un senatore che risolva i problemi”, ha detto in un altro spot televisivo, schiacciando entrambe le parti. “Non in modo repubblicano o democratico… Funzionerà solo se possiamo lavorare dall’altra parte del corridoio”.

Cosa divertente: sembra che Sinema lo intendesse davvero.

Insieme al senatore democratico Joe Manchin III del West Virginia, il legislatore matricola ha formato una barricata umana che blocca l’approvazione del Congresso della legislazione del presidente Biden da 3,5 trilioni di dollari sul benessere sociale e sui cambiamenti climatici.

I liberali insistono sul fatto che il disegno di legge deve passare prima di approvare un disegno di legge più convenzionale da 1 trilione di dollari per le infrastrutture, che gode di un sostegno bipartisan. (I progressisti costruirebbero volentieri un muro di mattoni attorno a Manchin e Sinema, se potessero.) E qui le cose riposano, come hanno fatto per settimane.

Chiunque sia sorpreso dalla posizione di Sinema non ha prestato attenzione.

“Sono confuso dalla confusione della gente”, ha detto Stacy Pearson, una stratega democratica che ha aiutato Sinema a vincere la sua prima corsa alla Camera nel 2012 in un distretto altamente competitivo qui nei sobborghi di Phoenix.

“Questo è esattamente quello che ha detto all’Arizona che avrebbe fatto”, ha detto Stan Barnes, un ex deputato statale repubblicano che conosce Sinema da quando ha prestato servizio nella legislatura prima di andare al Congresso. “Un cinico direbbe che fai quello che fai per essere eletto” e poi cambi una volta in carica.

A quanto pare, Barnes ha detto, “non ha ricevuto il promemoria”.

L’eresia politica di Sinema si estende al di là delle sue obiezioni alla dimensione e alla portata dell’enorme e ambizioso progetto di legge sulle “infrastrutture umane” di Biden. Ha votato contro l’inclusione di un salario minimo di $ 15 nel pacchetto di aiuti al coronavirus, rifiutando con un inchino che sembrava strofinarlo e si oppone anche agli sforzi democratici per porre fine all’ostruzionismo del Senato.

Il risultato è qualcosa di raro, se non del tutto unico nell’ambiente politico incessantemente partigiano di oggi. Sinema indigna molti dei suoi compagni democratici – già ci sono sforzi in corso per schierare uno sfidante primario nel 2024 – e ha creato un’insolita base di fan tra i repubblicani.

In effetti, i sondaggi in Arizona mostrano che Sinema è più popolare tra i segmenti del GOP, in particolare le donne suburbane, rispetto ad alcuni democratici.

“È guidato da ciò che non è, che è un progressista altamente partigiano”, ha detto Chuck Coughlin, uno stratega veterano del GOP che è diventato un politico indipendente dopo che Donald Trump è diventato presidente. “Questo non viene eletto in Arizona.”

Tutto ricorda molto un altro senatore che ha volontariamente rotto con il suo partito e ha deriso quei puristi politici che hanno cercato di chiedergli conto. Confondendo i membri su entrambi i lati della navata, John McCain si dilettava nel sfidare le aspettative e trasformava il “maverick” in un marchio politico popolare.

Quando i repubblicani dell’Arizona hanno marciato contro di lui in segno di protesta, il defunto senatore li ha esortati con disinvoltura a non dimenticare la crema solare. Ora è Sinema che sta disegnando una serie di manifestazioni democratiche fuori dai suoi uffici statali.

Definisce McCain un “eroe personale” ed emula persino il suo sarcasmo finemente affinato, se non sempre apprezzato.

I democratici si lamentano del fatto che Sinema non è riuscita a dettagliare pubblicamente ciò di cui ha bisogno per supportare la legislazione sulla firma di Biden, oltre a dire che $ 3,5 trilioni sono troppi e resistere agli aumenti delle tasse sulle società e sui benestanti per compensare l’aumento della spesa.

“Cosa dici ai progressisti che sono frustrati perché non sanno dove sei?” Sinema è stato chiesto in un recente scambio improvvisato a Capitol Hill.

“Sono al Senato”, ha risposto Sinema.

“Ci sono progressisti al Senato che sono anche frustrati dal fatto che non sanno dove sei”, ha continuato Frank Thorp della NBC.

“Sono chiaramente di fronte all’ascensore”, rispose.

Può essere esasperante. La sua spudorata raccolta fondi mentre le trattative sono in corso rimanda un cattivo odore. A volte il Sinema, attento all’immagine, sembra apprezzare un po’ troppo le luci brillanti.

Politicamente, tuttavia, la sua posizione ha senso.

C’è un malinteso sul fatto che l’Arizona sia diventata improvvisamente uno stato blu dopo che Sinema ha vinto, il democratico Mark Kelly è stato eletto al Senato nel 2020 e Biden ha battuto Trump per catturare gli 11 voti elettorali dello stato.

Non è.

Il governatore è repubblicano, come la maggior parte dei legislatori statali. La registrazione degli elettori è suddivisa per circa un terzo ciascuno tra Democratici, Repubblicani e indipendenti. Fino all’arrivo di Sinema, nessun democratico era stato eletto al Senato in tre decenni.

Trump ha reso possibile quella vittoria insieme alla vittoria di Biden alienando un numero enorme di elettori del GOP che hanno disertato a favore dei Democratici. Anche allora, entrambe le gare erano vicine.

Nonostante tutte le chiacchiere su ciò che Sinema deve a Biden come membro del suo partito, si potrebbe dire che il presidente è in debito con Sinema per la sua magra vittoria in Arizona. Ha mostrato ai repubblicani diffidenti che esisteva davvero una cosa come un democratico pragmaticamente moderato e non spaventoso.

“L’Arizona è naturalmente uno stato di centrodestra”, ha detto Barnes, ammiratore repubblicano di Sinema. “Conosce il suo elettorato, conosce i suoi elettori e lo riflette in ogni sua mossa”.

Sinema ha iniziato la sua carriera politica come attivista di sinistra del Partito dei Verdi, il che solleva una domanda ovvia: crede sinceramente, nel profondo del suo cuore, nelle posizioni centriste che ha giocato e nella reputazione contraria del partito che si sta costruendo come suo segno politico?

Solo lei lo sa per certo.


Happy

Happy

0 %


Sad

Sad

0 %


Excited

Excited

0 %


Sleepy

Sleepy

0 %


Angry

Angry

0 %


Surprise

Surprise

0 %

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest News

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo regionale che ha accusato il...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa truppe al confine con l'Ucraina...

Pneumatici dei palestinesi tagliati nel teso quartiere di Gerusalemme

La polizia israeliana ha sparato e ucciso Khazimia a settembre, quando avrebbe tentato di accoltellare un ufficiale nella Città Vecchia di Gerusalemme. Abu...

La FDA autorizza Pfizer-BioNTech, i booster Moderna per tutti gli adulti

Ma David Dowdy, un epidemiologo della Johns Hopkins, ha espresso scetticismo sul fatto che i booster possano influenzare il corso della pandemia. "Se...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -