Saturday, December 4, 2021
No menu items!
  • Notizia
0 0

I cittadini del Myanmar prendono le armi nel tentativo di rovesciare la giunta

Must Read

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa...
Read Time:8 Minute, 46 Second

Mesi fa, i colpi di pentole e padelle ogni notte da parte dei residenti della più grande città del Myanmar simboleggiavano la resistenza al colpo di stato militare che ha deposto il governo eletto del paese.

Ora, il tonfo delle esplosioni di bombe segna la sfida contro l’esercito, noto come Tatmadaw, dalla sua presa di potere il 1 febbraio e la brutale repressione del dissenso che secondo gli attivisti ha provocato più di 1.100 morti civili.

Le esplosioni risuonano a Yangon mentre i guerriglieri urbani intensificano i loro attacchi alle forze di sicurezza e ai loro presunti informatori. Nelle ultime settimane, membri della milizia hanno ucciso sei agenti di polizia nel retro di un treno, ferito cinque soldati dopo aver lanciato una bomba su un camion militare e ucciso un capo del reparto che sosteneva la giunta nella sua casa.

I militari hanno risposto isolando per ore i quartieri per dare la caccia ai sospetti. Ha sconvolto i residenti con raid notturni a sorpresa, ha arrestato molti giovani che costituiscono il nucleo dei movimenti di protesta e di resistenza e ha causato la scomparsa di molte persone sospettate di lavorare con i ribelli sotterranei.

“Chiunque esca rischia di essere fermato, picchiato e detenuto”, ha detto Min Min, un attivista anti-golpe di 25 anni, che è stato arrestato questa settimana. “Ci sono controlli di sicurezza ovunque, anche nelle vostre stesse case. Gli agenti stanno esaminando i telefoni cellulari delle persone e arrestando chiunque ritengano sospetto. Tutti stanno lottando. La giunta può toglierti la vita in qualsiasi momento».

Ufficiali armati in uniforme e casco in piedi su una strada

La polizia pattuglia le strade della più grande città del Myanmar, Yangon, nel marzo 2021.

(Stampa associata)

Il Myanmar, noto anche come Birmania, è una nazione di circa 55 milioni di persone ora in bilico su una guerra civile in piena regola. Il Tatmadaw sta combattendo un crescente mosaico di forze di resistenza praticamente in ogni parte di un paese grande più o meno il Texas: da gruppi etnici ribelli di lunga data a dozzine di forze di difesa civile appena formate e milizie vagamente collegate con nomi colorati, come Zero Guerrilla Force e le teste d’ossa di buon cuore.

I gruppi hanno lanciato collettivamente centinaia di attacchi in tutto il paese, attacchi che includono la detonazione di ordigni esplosivi improvvisati, imboscate ai convogli militari e la distruzione di torri di telecomunicazioni statali, secondo analisti e notizie locali.

L’esercito ha giustificato la sua presa del potere rivendicando una diffusa frode elettorale nelle elezioni generali dell’8 novembre 2020 in cui il partito politico per procura di Tatmadaw è stato sonoramente sconfitto dal partito al governo Lega nazionale per la democrazia guidato dall’ora detenuta Aung San Suu Kyi. Osservatori indipendenti affermano che non ci sono prove di irregolarità nel voto.

Il colpo di stato ha posto fine a un decennio di riforme democratiche in Myanmar, che era sotto una dittatura militare da quasi 50 anni. L’acquisizione ha innescato massicce proteste che i Tatmadaw hanno sedato con forza mortale, definendo i manifestanti criminali violenti.

Quella che era iniziata come una lotta non violenta ispirata da Suu Kyi si è trasformata in una campagna nazionale di resistenza armata, evidenziata dall’appello della scorsa settimana per una rivolta popolare da parte del governo di unità nazionale, un gruppo di leader civili deposti che affermano di essere i legittimi rappresentanti del paese.

Gli attacchi sono giustificati in nome dell’autodifesa, affermano gli oppositori dei governanti militari. La giunta ha rovesciato un governo civile democraticamente eletto ed è responsabile di atrocità come torture, stupri e uccisioni dilaganti di civili disarmati, compresi i bambini. Il Tatmadaw continua a usare attacchi aerei e artiglieria sugli abitanti indifesi dei villaggi nelle regioni di confine controllate dai ribelli etnici. E tiene migliaia di prigionieri politici in carceri affollate dove il COVID-19 si è diffuso in modo incontrollabile.

“Molte persone in Myanmar faticano a vedere come la nonviolenza possa essere efficace in una situazione in cui il regime è disposto a scatenare livelli straordinari di violenza contro la gente comune”, ha affermato Richard Horsey, analista di lunga data sul Myanmar presso l’International Crisis Group. “Credono che l’unico modo per sloggiare il regime sia anche con la violenza”.

Le sanzioni estere e le pressioni diplomatiche finora non hanno prodotto risultati tangibili. Le democrazie occidentali hanno posto l’onere di risolvere la crisi sull’inefficace Assn. delle Nazioni del Sudest asiatico, un’organizzazione regionale di stati guidati dal principio di non interferenza.

Un’offerta furiosa del governo di unità nazionale e degli studiosi legali internazionali per persuadere un comitato delle Nazioni Unite a certificare l’inviato del governo ombra su quello della giunta deve ancora essere risolta dopo che gli Stati Uniti e la Cina secondo quanto riferito negoziato un accordo per ritardare qualsiasi decisione. Gli analisti affermano che ciò è stato fatto per mantenere lo status quo piuttosto che dover affrontare le ricadute diplomatiche di sostenere una parte rispetto all’altra.

Entrambe le parti del conflitto in Myanmar stanno cercando il riconoscimento come vero governo della nazione, in parte per avere accesso a circa 1 miliardo di dollari in beni congelati detenuti dalla Federal Reserve statunitense.

Le persone alzano tre dita vicino a un'esposizione di foto macchiate di vernice di tre uomini in uniforme e le parole Reject e ASEAN

Attivisti a Jakarta, in Indonesia, protestano contro la giunta birmana nell’aprile 2021.

(Tatan Syuflana / Associated Press)

“Con il fallimento di vari sforzi politici e diplomatici per fermare la brutalità dei militari negli ultimi otto mesi, le comunità locali sono costrette a formare forze di difesa e a difendersi dalle continue atrocità militari”, ha dichiarato lunedì il governo di unità nazionale esperti e varie nazioni, compresi gli Stati Uniti, hanno espresso preoccupazione per il fatto che una rivolta porterebbe a una violenza drammaticamente maggiore.

Il governo ombra ha sostenuto la resistenza armata da maggio, quando ha istituito una “Forza di difesa popolare”. Il gruppo ha anche redatto un codice di condotta che vieta ai combattenti della resistenza di prendere di mira i civili.

Rimangono serie preoccupazioni per la potenziale perdita di vite innocenti in una rivolta armata. A maggio, una bomba nascosta in un regalo è esplosa durante un matrimonio a Yangon, uccidendo la sposa e due parenti. Diversi ospiti sono rimasti feriti. Lo sposo è stato accusato di essere un informatore per i militari.

Min Min, che ha parlato con il Times poco prima del suo arresto, ha detto di vivere in un costante stato di paura, osando uscire solo quando aveva bisogno di acquistare beni di prima necessità come il cibo. Una volta lì, è rimasto all’erta per chiunque ritenesse potesse essere la polizia segreta, come i tassisti di stanza fuori dalle stazioni degli autobus e dei treni che si sono rifiutati di prendere passeggeri.

“Aspettano e guardano le persone tutto il giorno”, ha detto.

Non è chiaro come i combattenti della resistenza determinino chi è un obiettivo legittimo per l’assassinio. Gli attacchi potrebbero essere basati sul regolamento di vecchi conti e rivalità, piuttosto che mirare esclusivamente alla giunta.

“Entra in un territorio molto oscuro perché chi decide chi è un informatore e sulla base di quali prove?” disse Horsey. “Ci sono molte domande difficili che sono difficili da risolvere anche per i grandi eserciti, un’attività rivoluzionaria molto meno diffusa con singole cellule e piccoli gruppi che prendono decisioni più o meno autonomamente”.

Armate alla leggera e addestrate in fretta, le forze di opposizione rappresentano una piccola minaccia di sconfiggere il Tatmadaw, un esercito moderno indurito dalla guerra di almeno 300.000 soldati che ha trascorso decenni a combattere insurrezioni e infliggere terrore alle popolazioni civili.

Ma se i gruppi di resistenza possono lanciare abbastanza operazioni di guerriglia su un territorio esteso, gli analisti dicono che l’opposizione potrebbe almeno esaurire il Tatmadaw e negargli il controllo, portando entrambe le parti verso una sanguinosa situazione di stallo o una guerra di logoramento.

“Questa potrebbe facilmente essere una guerra prolungata che va avanti per anni”, ha detto Kim Jolliffe, un ricercatore che ha lavorato con la società civile e le organizzazioni internazionali di aiuto in Myanmar dal 2008.

“Eccetto un evento jolly che fa pendere improvvisamente la bilancia, la tendenza sarà probabilmente la [junta] diventando sempre più paralizzato e cedendo porzioni di territorio alla resistenza, pur rimanendo una minaccia violenta estremista sempre presente”, ha detto Jolliffe. “Molto dipenderà quindi dal fatto che il movimento per la democrazia possa cogliere le opportunità per fare ogni prossimo grande passo avanti”.

Ciò potrebbe significare stabilire rotte commerciali internazionali dal territorio controllato dai ribelli o integrare alcuni degli oltre 1.500 soldati che hanno secondo quanto riferito disertato, ha detto Jolliffe.

I combattenti della Resistenza dicono che stanno crescendo di numero, ma rimangono a corto di cibo e munizioni. Poi c’è il mal di testa burocratico di formare un esercito e cercare di coordinarsi con politici e gruppi di minoranze etniche resistenti a prendere ordini dai combattenti Bamar della maggioranza etnica appena arrivati.

Una donna con un copricapo blu e un top scozzese rosso e nero siede vicino a un mucchio di rami in una tenda improvvisata

Migliaia di minoranze etniche sono state sfollate a causa dell’offensiva dell’esercito birmano nelle regioni di confine.

(Stampa associata)

Aung Kyaw, comandante in capo dell’All Burma Independence Army, una coalizione di organizzazioni armate etniche, gruppi di difesa civile e governo di unità nazionale, ha affermato che ci sono volute settimane per redigere documenti per istituire la nuova forza. Ha dato la colpa a un eccesso di incontri virtuali.

“I decisori devono prendere le loro decisioni più velocemente”, ha detto l’ex insegnante di 36 anni che ora si nasconde nella regione di confine del Myanmar. “Tenere una riunione Zoom con 80 o 100 partecipanti è totalmente inaccettabile”.

Aung Kyaw ha affermato che la sua alleanza comprende 50 gruppi anti-giunta provenienti da tutto il paese, suggerendo che il movimento di resistenza sta diventando più coeso. I volontari si addestrano per mesi, imparando a costruire esplosivi e a distribuirli sulle posizioni dell’esercito.

L’ex leader della protesta di Yangon ha affermato di aver sostenuto l’attivismo pacifico prima che il Tatmadaw iniziasse a massacrare i civili per reprimere le manifestazioni.

“Pensavo che la resistenza armata non fosse la risposta”, ha detto Aung Kyaw. “Ma la mia mente è cambiata quando ho visto la giunta uccidere [hundreds] e detenerne molti di più. Questa deve essere la fine dell’esercito. Questa è l’ultima battaglia per il Myanmar. Per questo abbiamo dovuto prendere le armi”.

Lo scrittore dello staff del Times Pierson ha riferito da Singapore e il corrispondente speciale Kyaw Hsan Hlaing da Chiang Mai, Thailandia.


Happy

Happy

0 %


Sad

Sad

0 %


Excited

Excited

0 %


Sleepy

Sleepy

0 %


Angry

Angry

0 %


Surprise

Surprise

0 %

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest News

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo regionale che ha accusato il...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa truppe al confine con l'Ucraina...

Pneumatici dei palestinesi tagliati nel teso quartiere di Gerusalemme

La polizia israeliana ha sparato e ucciso Khazimia a settembre, quando avrebbe tentato di accoltellare un ufficiale nella Città Vecchia di Gerusalemme. Abu...

La FDA autorizza Pfizer-BioNTech, i booster Moderna per tutti gli adulti

Ma David Dowdy, un epidemiologo della Johns Hopkins, ha espresso scetticismo sul fatto che i booster possano influenzare il corso della pandemia. "Se...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -