Thursday, December 2, 2021
No menu items!
  • Notizia
0 0

Colonna: Biden è in guai seri. Può ancora riprendersi

Must Read

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa...
Read Time:5 Minute, 37 Second

Quando Joe Biden si è candidato alla presidenza nel 2020, ha avuto tutti i vantaggi di un non in carica in un anno in cui tutto era andato storto.

Biden ha condotto una campagna attenta e disciplinata, costruita attorno a un messaggio semplice: avrebbe posto fine alla pandemia, ricostruito l’economia e ripristinato la normalità. Dopo il caos degli anni di Trump, è bastato.

Governare è stato più difficile. La pandemia, alimentata dalla variante Delta del coronavirus, non è finita. La ripresa dell’economia è arrivata con un’inflazione preoccupante, carenze e problemi della catena di approvvigionamento. Nei sondaggi di opinione pubblica, la grande maggioranza degli americani afferma di pensare che il paese stia andando nella direzione sbagliata.

Non c’è da stupirsi, quindi, che la popolarità di Biden sia crollata così precipitosamente. Il suo indice di approvazione del lavoro nel sondaggio Gallup è sceso di 14 punti, dal 56% di giugno al 42% di fine ottobre, rendendolo meno popolare a questo punto del suo mandato rispetto a qualsiasi altro presidente recente, con la singolare eccezione di Donald Trump.

“Siamo in un brutto ambiente politico, economico e COVID”, mi ha detto la scorsa settimana il sondaggista di Biden, John Anzalone. “A volte ci vuole un nuovo anno per premere il pulsante di reset”.

Un sondaggista repubblicano, David Winston, ha elaborato il tema. “Le aspettative erano alte dopo [Biden’s] elezioni”, ha detto. “La gente si aspettava che il COVID fosse finito; non lo è. Gli elettori pensavano di eleggere la normalità, ma non è quello che stanno ottenendo”.

“Il problema di Biden non è solo che molte cose sono andate storte; è che niente sembra andare per il verso giusto”.

I presidenti hanno spesso problemi durante il loro primo anno in carica e alcuni riescono a riprendersi. Ronald Reagan ha portato l’economia in una profonda recessione nel 1981 e ha perso 26 seggi alla Camera l’anno successivo, ma una volta che l’economia si è ripresa è stato rieletto da una valanga. Bill Clinton ha presieduto un primo anno disastroso e ha perso il controllo del Congresso nel 1994, solo per padroneggiare l’arte della negoziazione bipartisan e vincere la rielezione nel 1996.

La sfida di Biden è trovare la propria strada verso la guarigione, un modo per ottenere quel “reset” di cui ha parlato il suo sondaggista.

Il primo passo è risolvere i due grandi problemi che il presidente ha promesso di affrontare in primo luogo: la pandemia e l’economia. Biden si è concentrato su quelle priorità, ma i suoi progressi sono stati più lenti e irregolari di quanto molti elettori si aspettassero.

Dopo mesi di ritardo, la Camera dei Rappresentanti gli ha dato una spinta venerdì approvando il suo piano infrastrutturale da 1 trilione di dollari con un voto bipartisan. Il presidente è stato intelligente nell’annunciare che intende invitare sia i democratici che i repubblicani a una cerimonia per la firma, un modo grazioso per ricordare agli elettori che è riuscito a convincere i membri di entrambi i partiti a cooperare per una volta.

Ma ha ancora bisogno dei Democratici della Camera e del Senato per approvare l’altra pietra angolare della sua agenda legislativa, un disegno di legge sulla spesa sociale da 1,75 trilioni di dollari che non è affatto bipartisan.

Nel frattempo, c’è qualcos’altro che può fare: cercare problemi sul tavolo della cucina che può risolvere, o almeno mostrare agli elettori che ci sta provando.

La gente non è contenta dell’aumento dei prezzi della benzina. Biden ha trascorso del tempo in Europa la scorsa settimana esortando i paesi esportatori di petrolio ad aumentare la produzione. È stata un’azione incongrua in un viaggio apparentemente incentrato sul cambiamento climatico, e i produttori di petrolio non hanno risposto immediatamente, ma è stata comunque una politica intelligente.

Allo stesso modo, Biden e i suoi collaboratori hanno annunciato diverse azioni volte ad alleviare i problemi della catena di approvvigionamento, tra cui mantenere aperti i porti di Los Angeles e Long Beach 24 ore su 24 e multare gli spedizionieri che non spostano i container abbastanza velocemente. È improbabile che queste mosse da sole risolvano il problema, ma se i colli di bottiglia si attenuano, il presidente sarà in grado di indicare qualcosa che ha fatto per aiutare.

Un altro suggerimento: sottopromessa e consegna eccessiva. Biden ha troppo spesso fatto il contrario, decretando prematuramente vittorie. Quell’abitudine ha contribuito all’erosione della sua posizione nei sondaggi.

Il 4 luglio, ad esempio, Biden ha tenuto una celebrazione alla Casa Bianca di quella che pensava fosse la fine imminente della pandemia di COVID, un momento che ha descritto come “dichiarare la nostra indipendenza da un virus mortale”.

La variante Delta si è presto affermata, privando il presidente della sua vittoria e gettando l’economia per un giro.

Venerdì, dopo che il Dipartimento del Lavoro ha rilasciato forti numeri di posti di lavoro per ottobre, il presidente ha dichiarato di nuovo la vittoria e ha affermato che le sue politiche hanno meritato credito.

“La nostra economia sta iniziando a funzionare”, ha detto. “Questa ripresa è più veloce, più forte, più equa e più ampia di quanto quasi chiunque avrebbe potuto prevedere”.

Ha riconosciuto che l’inflazione è ancora un problema, ma ha affermato che il suo disegno di legge sulla spesa sociale “ridurrà la pressione inflazionistica” tenendo bassi i prezzi dell’assistenza all’infanzia, dell’assistenza sanitaria e dei farmaci da prescrizione. In un’economia con carenza di manodopera, avrà bisogno di una dose di fortuna perché quella previsione si avveri.

Nonostante questi problemi, una ripresa di Biden è ancora possibile, anche in un Paese profondamente polarizzato.

“I repubblicani hanno deciso che il paese andrà a rotoli perché Biden e i democratici sono al comando, ma gli indipendenti e soprattutto i democratici sono guidati molto di più dagli eventi”, ha detto il sondaggista del GOP Whit Ayres.

“Se il COVID diventa sotto controllo, l’economia inizia a ronzare, l’inflazione scende e il Congresso passa effettivamente parte dell’agenda di Biden, allora quegli elettori diventeranno più positivi sulla direzione del paese”.

Biden ha già intrapreso campagne di rimonta. La sua campagna presidenziale del 2020 è stata dichiarata morta più di una volta; si è ripreso per vincere la nomination e le elezioni.

Lui e i suoi collaboratori affermano di avere un piano semplice: fare campagna su “uno dei messaggi democratici più forti di sempre”, ha detto Anzalone.

L’istinto di Biden è di abbassare la testa e andare avanti. Ha funzionato per lui prima. Vedremo se riuscirà a sfidare di nuovo le probabilità.


Happy

Happy

0 %


Sad

Sad

0 %


Excited

Excited

0 %


Sleepy

Sleepy

0 %


Angry

Angry

0 %


Surprise

Surprise

0 %

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest News

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo regionale che ha accusato il...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa truppe al confine con l'Ucraina...

Pneumatici dei palestinesi tagliati nel teso quartiere di Gerusalemme

La polizia israeliana ha sparato e ucciso Khazimia a settembre, quando avrebbe tentato di accoltellare un ufficiale nella Città Vecchia di Gerusalemme. Abu...

La FDA autorizza Pfizer-BioNTech, i booster Moderna per tutti gli adulti

Ma David Dowdy, un epidemiologo della Johns Hopkins, ha espresso scetticismo sul fatto che i booster possano influenzare il corso della pandemia. "Se...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -