Tuesday, November 30, 2021
No menu items!
  • Affari
0 0

Putin, Trump e la strada dell’autoritarismo

Must Read

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa...
Read Time:1 Minute, 21 Second

In questo episodio, una discussione con gli esperti Fiona Hill e Angela Stent sul riemergere della Russia come grande potenza dopo la fine della Guerra Fredda, sotto la guida di Vladimir Putin, e anche più in generale su come si aprono il cambiamento economico, la deindustrializzazione e altre forze porte per i leader populisti che si aprono in posti come la Russia, e anche negli Stati Uniti e nel Regno Unito, come abbiamo visto negli ultimi anni.

Stent è un senior fellow non residente presso il Center on the United States and Europe at Brookings e consulente senior del Center for Eurasian, Russian and East European Studies e professore emerito di governo e servizio estero presso la Georgetown University. È autrice, più recentemente, di “Il mondo di Putin: la Russia contro l’Occidente e con il resto”. Fiona Hill, Robert Bosch Senior Fellow presso il Centro per gli Stati Uniti e l’Europa, ha servito dal 2017 al 2019 come vice assistente del presidente e direttore senior per gli affari europei e russi presso il Consiglio di sicurezza nazionale. Il suo libro più recente è “Non c’è niente per te qui; Trovare opportunità nel ventunesimo secolo”.

Hill e Stent parlano anche di come sono iniziate le loro carriere negli studi sovietici e russi, dell’ascesa della Russia di Putin, di come il decadimento sociale ed economico può portare all’ascesa dei leader populisti e di come far rivivere le opportunità in America.

Segui i podcast Brookings qui o su iTunes, invia un’email di feedback a BCP@Brookings.edu e seguici e twittaci su @policypodcasts su Twitter.

La Brookings Cafeteria fa parte del Brookings Podcast Network.


Happy

Happy

0 %


Sad

Sad

0 %


Excited

Excited

0 %


Sleepy

Sleepy

0 %


Angry

Angry

0 %


Surprise

Surprise

0 %

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest News

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo regionale che ha accusato il...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa truppe al confine con l'Ucraina...

Pneumatici dei palestinesi tagliati nel teso quartiere di Gerusalemme

La polizia israeliana ha sparato e ucciso Khazimia a settembre, quando avrebbe tentato di accoltellare un ufficiale nella Città Vecchia di Gerusalemme. Abu...

La FDA autorizza Pfizer-BioNTech, i booster Moderna per tutti gli adulti

Ma David Dowdy, un epidemiologo della Johns Hopkins, ha espresso scetticismo sul fatto che i booster possano influenzare il corso della pandemia. "Se...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -