Monday, November 29, 2021
No menu items!
  • Notizia
0 0

“Chi ha ucciso Malcolm X?” l’host vuole risposte dopo gli esoneri

Must Read

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa...
Read Time:3 Minute, 41 Second

Non due anni dopo la serie di documentari seminali “Who Killed Malcolm X?” ha sollevato la questione del titolo e ha stimolato una rinnovata indagine sull’assassinio dell’eroe dei diritti civili, due dei tre uomini condannati per l’omicidio del 1965 sono stati scagionati.

Giovedì il giudice di Manhattan Ellen Biben ha respinto le condanne di Muhammad Aziz e del defunto Khalil Islam, che hanno trascorso ciascuno più di due decenni in carcere per un crimine che non hanno commesso. Il terzo uomo condannato per l’assassinio di Malcolm X, Mujahid Abdul Halim, ha confessato al processo originale di aver sparato al venerato attivista e ha affermato che Aziz e l’Islam erano innocenti.

Abdur-Rahman Muhammad, storico e conduttore di “Who Killed Malcolm X?” di Netflix, ha riflettuto giovedì sulle storiche esonero dell’Islam e Aziz, 83 anni, che ha affermato che i verdetti di colpevolezza annullati oggi “non avrebbero mai dovuto verificarsi”. L’Islam è morto nel 2009.

“Sono estremamente felice, gratificato e onorato di… vedere arrivare questo giorno”, ha detto Muhammad al Times in un’intervista telefonica. “È un’emozione travolgente”.

Nel corso di sei episodi diretti da Phil Bertelsen e Rachel Dretzin, “Who Killed Malcolm X?” vede Muhammad intraprendere una missione per scoprire la verità dietro il mistero che circonda la sparatoria fatale all’Audubon Ballroom a Washington Heights a New York City.

Sostenuta da indizi convincenti, oltre a interviste con esperti e testimoni oculari, la serie sul vero crimine ha sostenuto che Aziz e Islam non sono mai stati da biasimare per la morte di Malcolm X. Secondo l’Associated Press, gli avvocati di Aziz e Islam hanno affermato che una recente revisione del caso ha presentato nuove prove a sostegno dell’innocenza di Aziz e Islam e ha concluso che le autorità informazioni pertinenti trattenute durante l’indagine.

“Volevo correggere il record storico, ma stavo anche cercando di stabilire giustizia nel caso, perché sapevo che due uomini erano stati ingiustamente condannati per quel crimine”, ha detto Muhammad al Times.

“E sapevo anche – da molti, molti decenni di ricerche – chi erano in realtà gli … assassini”.

“Chi ha ucciso Malcolm X?” è tra i numerosi progetti documentari recenti che hanno avuto un impatto reale sui loro soggetti e sul sistema legale, che vanno da “Surviving R. Kelly” di Lifetime, che ha svolto un ruolo fondamentale nel caso di traffico sessuale contro il cantante R&B, a “Framing Britney Spears”, che ha riacceso il movimento che si oppone alla tutela della superstar del pop.

Negli ultimi tre mesi, Islam e Aziz sono stati scagionati, R. Kelly è stato condannato e la tutela della Spears è stata revocata.

“È la democratizzazione della tecnologia”, ha detto Muhammad. “Puoi ottenere filmati documentari molto, molto potenti anche con un iPhone 12. … Quando la narrazione diventa così democratizzata, allora diventa molto… più facile per la storia uscire. …

“Voglio dire, la cosa di R. Kelly è stata una terribile disgrazia per decenni e la gente lo sapeva. Ma … “Surviving R. Kelly” lo ha abbattuto allo stesso modo di “Who Killed Malcolm X?” corretto questa ingiustizia storica”.

Sebbene Islam e Aziz siano stati assolti, Muhammad vuole ancora sapere perché e come sono stati incastrati per omicidio, così come “l’entità del coinvolgimento del governo o la conoscenza dell’assassinio”.

Con così tanti fili sciolti ancora in sospeso sul caso, lo studioso ha affermato che il pubblico “probabilmente può aspettarsi” un sequel di “Who Killed Malcolm X?”, ma ha rifiutato di offrire maggiori dettagli su cosa comporterebbe il prossimo capitolo.

“Perché questi uomini sono stati organizzati in questo modo? Questa è la domanda”, ha detto Muhammad. “Quando il governo ha saputo chi erano i veri assassini, perché non hanno semplicemente arrestato i veri assassini? …

“Abbiamo già mostrato nella serie la complicità del governo nel creare inimicizia, ostilità e retorica al vetriolo tra… la Nation of Islam contro Malcolm e la sua organizzazione. Dobbiamo guardare al programma di controspionaggio e al ruolo che hanno avuto in questo. … Chi erano i nove informatori dell’FBI sotto copertura che erano nella sala da ballo che non sono mai stati chiamati a testimoniare? Perché non lo era? [Det.] Gene Roberts chiamato a testimoniare? … Queste sono le domande che vorremmo porre.”


Happy

Happy

0 %


Sad

Sad

0 %


Excited

Excited

0 %


Sleepy

Sleepy

0 %


Angry

Angry

0 %


Surprise

Surprise

0 %

- Advertisement -

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Latest News

Nella tradizione del Ringraziamento, Biden concede la grazia presidenziale a un tacchino; entrambi gli uccelli ottengono una tregua

Tuttavia, la tradizione di perdonare un tacchino non è diventata un evento annuale fino a anni dopo, quando il...

Il Nicaragua dice che lascerà l’Organizzazione degli Stati americani

MANAGUA, Nicaragua - Il governo del Nicaragua ha annunciato venerdì che si ritirerà dall'Organizzazione degli Stati americani, un organismo regionale che ha accusato il...

Il dibattito sulle armi nucleari in Germania tocca un nervo scoperto della NATO

Che cosa con il dittatore bielorusso Alexander Lukashenko che arma i migranti contro la Polonia, la Russia che ammassa truppe al confine con l'Ucraina...

Pneumatici dei palestinesi tagliati nel teso quartiere di Gerusalemme

La polizia israeliana ha sparato e ucciso Khazimia a settembre, quando avrebbe tentato di accoltellare un ufficiale nella Città Vecchia di Gerusalemme. Abu...

La FDA autorizza Pfizer-BioNTech, i booster Moderna per tutti gli adulti

Ma David Dowdy, un epidemiologo della Johns Hopkins, ha espresso scetticismo sul fatto che i booster possano influenzare il corso della pandemia. "Se...
- Advertisement -

More Articles Like This

- Advertisement -